Il corallo, tra le pietre più distintive

Ha mille sfumature ma quando si vuole indicare un bel rosso avvolgente si dice semplicemente “corallo”. Prezioso e pregiato non ha stagionalità, anche se nei colori più densi sale in cima alla lista dei desideri nei mesi estivi.

Si lascia indossare con facilità anche quando si mette a nudo in versione ‘grezza’, al di là della forma, che può essere un rametto, sfere, barilotti, cabochon oppure l’immancabile cornetto apotropaico. Si conferma un tocco di raffinatezza ineguagliabile, pure in inverno ma nella impalpabile nuance peau d’ange. Ha alle spalle una storia millenaria ma la sua bella modernità si rinnova di creazione in creazione perché così diversa dalle altre.

È una delle pietre (in realtà è una colonia di animaletti) più desiderate, spesso abbinata ad altri materiali per creare contrasti materici, ma mai decorata più di tanto. Il corallo sta benissimo da solo e in ogni gioiello, e per la sua trasversalità, a volte informale, conquista anche le giovanissime. Non fanno eccezione gli uomini che non resistono al suo fascino giustificando la scelta con un aggettivo inconfutabile: è un classico.

Scopri le nostre proposte

2 replies on “Il corallo, tra le pietre più distintive”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *